La ragazza del treno – Paula Hawkins

Ehilà, pronti per la recensione della settimana?
Lo so, lo so, sono arrivata tardi e questo libro sarà stato letto da molti di voi, ma non ero mai convinta se leggerlo o no. C’era chi lo criticava da morire e chi lo osannava. Non sapevo decidermi e copertina e sinossi non mi convincevano molto… Alla fine ho deciso di prenderlo in prestito in biblioteca e proprio in questi giorni mi ha tenuto compagnia. Ma cosa ne penso? Mi è piaciuto? Ora ve lo dico subito…

SINOSSI

La vita di Rachel non è di quelle che vorresti spiare. Vive sola, non ha amici, e ogni mattina prende lo stesso treno, che la porta dalla periferia di Londra al suo grigio lavoro in città.
Seduta accanto al finestrino, può osservare, non vista, le case e le strade che scorrono fuori e, quando il treno si ferma puntualmente a uno stop, può spiare una coppia, un uomo e una donna senza nome che ogni mattina fanno colazione in veranda.
Ma una mattina Rachel, su quella veranda, vede qualcosa che non dovrebbe vedere. E da quel momento per lei cambia tutto.

LA MIA OPINIONE

28052466_1651156624932768_299405029_n.jpgAbbiamo a che fare con una storia originale, unica nel suo genere, su questo non c’è dubbio. Non è il copia/incolla di tante altri thriller e questo è sicuramente un punto a suo favore. La trama, di per sè, poteva essere avvincente, proprio per la sua particolarità, ma sin dall’inizio non ho sentito una vera sintonia con i personaggi. Non ce n’era uno che mi piacesse. A partire dalla protagonista… Soprattutto le donne di questa storia sono un tantino odiose, a modo loro psicopatiche, con delle fobie e debolezze. Si fa fatica a leggere un romanzo così. Alla fine un lettore credo cerchi sempre qualcuno con cui immedesimarsi, si cerca sempre il buono della situazione per schierarsi dalla sua parte, ma qui sono tutte vittime e tutti colpevoli al tempo stesso (non posso spiegarmi oltre per non fare spoiler) e finisci con l’odiare praticamente tutti. Il finale, inoltre, a un certo punto della storia è fin troppo scontato. Si svela subito il mistero e gli ultimi capitoli diventano quasi inutili. Posso dire che è scritto bene, che poteva avere del potenziale, ma che non è stato sfruttato a dovere. Tuttavia non l’ho sentito mio e l’ho finito solo perché, tutto sommato, si lascia leggere.

Voto: 3/5

Annunci

2 pensieri su “La ragazza del treno – Paula Hawkins

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...